Ogni giocatore in Agricola veste i panni di una coppia di contadini che, nell’arco dei 14 turni di gioco, dovrà trasformare un’umile capanna di legno in una fiorente attività agricola, bilanciando i propri sforzi e investimenti tra azioni quali arare e seminare campi di grano e ortaggi, costruire pascoli per il bestiame (pecore, cinghiali e bovini), ingrandire la propria casa, aggiungere miglioramenti alla fattoria, apprendere nuove abilità e nutrire una famiglia sempre più numerosa.

La struttura del gioco richiede la pianificazione di una propria strategia in base alle scelte degli altri giocatori e del set iniziale di 14 carte a disposizione, alla luce di un sistema di punteggio finale che premia uno sviluppo omogeneo piuttosto che la specializzazione in pochi settori. La gran quantità di carte Occupazione e Piccolo Miglioramento (senza contare le espansioni disponibili) aumenta la variabilità di ogni partita senza che il fattore aleatorio risulti determinante.

Agricola è estremamente bilanciato, risulta essere un ottimo gestionale al punto da ricevere numerosi premi come miglior gioco della sua categoria, spodestando dopo anni Puerto Rico.

FONTE Wikipedia

ARTICOLI SIMILI