I giocatori ricoprono il ruolo di governatori coloniali dell’isola di Puerto Rico durante il periodo della conquista dei Caraibi. Lo scopo del gioco è guadagnare il maggior numero di punti vittoria caricando le materie prime prodotte sulle navi commerciali dirette al vecchio mondo oppure costruendo nuovi edifici.

Puerto Rico ammette da 3 a 5 giocatori, sebbene vi sia una variante ufficiale per 2 giocatori. Esistono due espansioni, I Nuovi Edifici e I Nobili, pubblicati dalla Alea rispettivamente nel 2004 e nel 2009 (ormai già incluse nel gioco base) che aggiungono nuovi edifici da sostituire, o affiancare, a quelli del gioco originale e meccaniche di gioco aggiuntive.

Contenuto della scatolapuerto rico box

  • 1 Tabellone
  • 5 Tabelle di gioco
  • 49 Edifici
  • 58 Tessere di terreno
  • 50 Indicatori di beni in 5 colori
  • 100 Coloni
  • 54 Monete (valori: da 1 e da 5)
  • 50 Gettoni punti vittoria (valori: da 1 e da 5)
  • 8 Carte di ruolo
  • 1 Carta governatore
  • 5 Navi da trasporto
  • 1 Mercato
  • 1 Nave coloniale
  • Regolamento

Modalità di gioco

Ogni giocatore dispone di una plancia raffigurante una piccola isola con spazi per ospitare edifici, piantagioni e le merci prodotte. Vi sono inoltre, in condivisione con gli altri giocatori, una riserva centrale di varie materie prime (mais, indaco, zucchero, tabacco e caffè), alcune navi pronte a salpare verso l’Europa che attendono di essere caricate e un emporio dove vendere le merci.

Il ciclo delle risorse prevede che i giocatori producano dalle piantagioni le materie prime per poi convertirle in punti vittoria o denaro. Quest’ultimo può essere utilizzato per costruire edifici, che consentono ai giocatori di produrre nuovi tipi di materie prime o conferiscono altre abilità. Gli edifici e le piantagioni non funzionano a meno che non siano gestite dai coloni.

Puerto Rico possiede una particolare struttura dei turni: un giocatore alla volta sceglie uno dei ruoli disponibili (il capitano, il sindaco, ecc.) e tutti i giocatori compiono l’azione corrispondente a quel ruolo (il giocatore che ha scelto ha inoltre a disposizione un piccolo privilegio aggiuntivo). Una volta che ogni giocatore ha svolto l’azione relativa a un ruolo scelto, il diritto di scegliere quello successivo passa al giocatore alla sinistra. È perciò fondamentale considerare quale ruolo consente di massimizzare il proprio guadagno, minimizzando al contempo quello degli avversari.

I giocatori ottengono punti vittoria costruendo edifici, imbarcando merci sulle navi e attivando con i coloni alcuni particolari edifici. Tali punti vengono tenuti nascosti agli altri giocatori così che nelle fasi finali di gioco sia possibile soltanto ipotizzare il punteggio degli avversari.

Il gioco prevede 3 diverse condizioni di fine partita. Questa termina alla fine del turno in cui si verifica almeno una delle seguenti condizioni:

  • il numero dei coloni non è sufficiente per rifornire la nave dei coloni;
  • si esauriscono i punti vittoria;
  • un giocatore costruisce edifici coprendo tutti i 12 spazi a disposizione nella propria città.

Il vincitore sarà il giocatore che possiede più punti vittoria; il numero di dobloni e di merci servirà solo a derimere eventuali pareggi.

FONTE wikipedia

ARTICOLI SIMILI